MUSICAINTEGRA – orchestra popolare giovanile multietnica

Musicaintegra locandina del 14-06-2013MUSICAINTEGRA

integrazione culturale attraverso la musica a Palermo
orchestra popolare giovanile multietnica

Venerdi 14 giugno 2013
ore 21,00
Teatro Nuovo Montevergini
Via Montevergini,
Palermo

INGRESSO LIBERO

 

MUSICAINTEGRA è un progetto che mira, attraverso la musica, al coinvolgimento di adolescenti (palermitani e figli di immigrati), provenienti da alcuni Centri di Aggregazione Giovanile (il cui acronimo è C.A.G.) presenti a Palermo in quartieri a rischio. Il progetto è finalizzato a formare un'orchestra popolare per fornire ai ragazzi coinvolti una consapevolezza identitaria che riconosca reciprocamente le culture, le misceli tra loro e renda naturale e creativa la convivenza.

Ideatore e direttore del progetto è MARIO CRISPI (Agricantus) che ne cura la direzione didattica e musicale, lo studio degli strumenti a fiato e percussioni, l'attività di composizione e arrangiamento. Nel percorso lo affianca GIOVANNI LO CASCIO che cura invece l'approfondimento dello studio di batteria, percussioni, musica d'insieme.

Il concerto è la tappa conclusiva di 14 mesi di attività laboratoriale, didattica e creatività musicale svolta all'interno del Centro TAU, nei quartieri di Palermo Zisa/Danisinni e Stazione Centrale.
Saranno eseguiti vari brani composti dai ragazzi (testo e musica), alcune reinterpretazioni di brani e ritmi tratte dal repertorio della musica soul, break dance e techno, sia con strumenti rock che con percussioni realizzate con materiali da riciclo.
I brani sono accompagnati da coreografie curate da Ganesha Todaro ed eseguite da ragazzi e ragazze del laboratorio di danza del centro NoColors.

I ragazzi/performer sono:

Alessio Castiglione (Italia): voce
Antonella Akyaw (Ghana/Italia): percussioni, voce
Erika Fujoka (Giappone/Italia): percussioni, voce
Ester Di Bona (Italia): tastiere, voce
Federico Buffa (Italia): chitarra, percussioni
Francesco Moscato (Italia): batteria, tastiere
Giorgia Rampulla (Italia): percussioni.
Giovanni Cottone (Italia): flauto, percussioni
Giuseppe La Grutta (Italia): basso, percussioni
Rawen Laid (Tunisia/Italia): percussioni, voce
Rosario Alaimo (Italia): chitarra, voce
Sergio Siena (Italia): coro, percussioni
Salvo Perricone (Italia): batteria, percussioni, tastiere
Sonia J
erbi (Tunisia/Italia): percussioni, voce

Antonino Agyemang (Ghana): danza hip hop
Beatrice Paul (Liberia): danza hip hop
Carmela Cuticchio (Italia): danza hip hop
Emanuel Iemma (Italia): breakdancer
Flavio Ferrara (Italia): breakdancer
Gaetano Scafidi (Italia): breakdancer
Jeffrey Gozo (Ghana): danza hip hop
Michael Amoako (Ghana): danza hip hop
Nino Kouassi (Gh
ana): danza hip hop

Musicaintegra nasce dall'esperienza di Mario Crispi nell'ambito dell'alfabetizzazione musicale dei giovani provenienti dal degrado sociale che ha consolidato sia a Palermo, nel corso di vari anni di attività presso centri aggregativi e scuole, sia nell'ambito dell'esperienza condivisa in Africa con il progetto Juakali/Slum Drummers che Giovanni Lo Cascio ha ideato e curato a Nairobi fin dal 2005. A seguito di questa esperienza sono nate delle riflessioni riguardo all'uso della musica in condizioni di disagio giovanile da rimodulare in contesti come quelli italiani ed in particolare a Palermo.

Emerge con forza sempre maggiore la necessità di eleborare un'iniziativa che possa avvicinare i giovani provenienti dal disagio, italiani e immigrati di seconda generazione, e cerchi, attraverso la musica, di incrementare una maggiore consapevolezza delle rispettive identità finalizzata ad un reciproco scambio. La formazione di questi giovani può essere da esempio per i coetanei e divenire pertanto testimonianza di un processo creativo e costruttivo. Così, la creazione di un'orchestra giovanile multietnica e popolare aperta quanto più possibile alle varie classi sociali, etnie e generazioni cerca di rendere quanto più vasto ed umano il concetto di “integrazione” elaborando forme musicali creative e ricche di contenuti.
L'iniziativa ha creato uno strumento possibie per contrastare il degrado sociale che certi quartieri offrono agli adolescenti.

MUSICAINTEGRA è un progetto dell'Associazione Culturale Formedonda, in collaborazione con il Centro TAU dell'Associazione Inventare Insieme e la Cooperativa Sociale No Colors.
E' supportato dalla Fondazione Alta Mane Italia.

Responsabile: Mario Crispi

email: info@formedonda.com Website: https://www.formedonda.net/wp1/?page_id=3166

Share and Enjoy:
  • Facebook
  • RSS
  • Twitter